Stampa
SI, dal 1° maggio 2005 esiste l'obbligo di Marcatura CE di porte e cancelli commerciali industriali e residenziali per uso carrabile e pedonale.
 
Questi prodotti quando immessi sul mercato devono essere accompagnati da una dichiarazione di conformità CE alla direttiva 89/106/CEE CPD e sul prodotto deve essere apposta un'etichetta recante il marchio CE ed alcune informazioni essenziali.
 
Per poter marcare CE il prodotto bisogna realizzare in azienda un piano di fabbricazione e controllo (chiamato FPC) e su di un campione rappresentativo effettuare delle prove iniziali di tipo (ITT).
 
Queste prove dipendono dal tipo di prodotto: se cancello cieco o a barre e se motorizzato o manuale, vengono eseguite una sola volta e possibilmente presso l'azienda. Il prodotto deve essere definito in base alla produzione ed all'esperienza dell'azienda testando il campione o i campioni con le caratteristiche più critiche ed estenderle alla restante produzione.