Stampa

 

 

 

Risp:

Al fine di trasferire la conformità a norma verificata sui campioni a tutta la produzione il serramentista dovrà attuare una serie di controlli sulla produzione, in assolvimento ai requisiti previsti dalle norme di riferimento. Obiettivo di tali controlli è di garantire che tutti i serramenti prodotti abbiano le stesse caratteristiche costruttive dei campioni sottoposti a prove iniziali, e dunque garantiscano al cliente le medesime prestazioni.

Tutti i controlli saranno condotti sotto diretta responsabilità del produttore, senza l'intervento di Organismi di Certificazione e/o di terza parte (ad eccezione di particolari categorie di prodotto). I requisiti previsti dalla norma in materia di controlli sulla produzione non sono particolarmente complicati, e si avvicinano molto ai controlli normalmente attuati dai serramentisti all'interno del loro ciclo produttivo; il problema principale sarà dunque sistematizzare e organizzare tali controlli e realizzare un sistema di registrazione degli esiti dei controlli effettuati.

Le registrazioni prodotte in fase di controllo della produzione in fabbrica, tramite Sistema di Gestione per la Qualità (IUNI EN SO 9001:2000) o  Controllo della Produzione in fabbrica (FPC), dovranno essere mantenute in azienda per cinque anni. Inoltre, dovrà essere definito un opportuno piano di campionamento dei prodotti da controllare.