Stampa

ImageSICUREZZA IGIENICA DEGLI ALIMENTI (H.A.C.C.P.)

Il 1° gennaio 2006 segna l’entrata in vigore una serie di norme comunitarie (Reg. 852/04, Reg. 853/04, Reg. 854/04, Reg. 882/04 e la Direttiva 2004/41), conosciute come “Pacchetto Igiene”, che insieme al D.Lgs. 155/97 (H.A.C.C.P. Hazard Analysis Critical Control Points) possono essere considerate il testo unico delle leggi alimentari.
Conservando e potenziando gli obiettivi di sicurezza e la salubrità dei prodotti alimentari contenuti nel 155/97, il nuovo regime legislativo modifica ed abroga molte disposizioni comunitarie in materia di igiene degli alimenti e delle attività di controllo degli organi competenti.
In particolare è prevista:
  • La redazione di un nuovo MANUALE AZIENDALE SULLA “SICUREZZA ALIMENTARE” che andrà a sostituire il “Manuale di Autocontrollo”;
  • L’obbligo di garantire la rintracciabilità degli alimenti, dei mangimi, degli animali destinati alla produzione alimentare e di qualsiasi sostanza destinata o atta ad entrare a far parte di un alimento o mangime in tutte le fasi della produzione, trasformazione e distribuzione;
  • L’obbligo di redigere una procedura di ritiro e\o richiamo nel momento in cui si ha il fondato dubbio o la certezza che un prodotto alimentare importato, prodotto o commercializzato, non risponda ai requisiti di sicurezza;
  • La determinazione di criteri microbiologici e requisiti in materia di controllo delle temperature sulla base di una valutazione scientifica dei rischi (catena del freddo, stoccaggio, ecc.);
  • La responsabilità principale per la sicurezza degli alimenti grava principalmente sull’operatore del settore alimentare.
BENEFICI
Un Sistema di Autocontrollo (H.A.C.C.P.) oltre a permettere l’adeguamento alla normativa cogente, consente inoltre di annullare i costi derivanti da una contaminazione accidentale degli alimenti e dal relativo sviluppo di malattie che costituiscono un rischio rilevante per il proseguimento dell'attività.
In tal modo è possibile evitare spiacevoli episodi quali:
  • la perdita di giornate lavorative a causa della chiusura temporanea dell'esercizio da parte dell'Autorità;
  • la caduta di immagine che in questi casi appare difficilmente recuperabile;le sanzioni imposte dalla Magistratura che rappresentano un ulteriore costo;
  • le spese legali per la difesa contro le azioni per il risarcimento dei danni condotte dalle vittime delle intossicazioni.
MODALITÀ OPERATIVE
Un Sistema di Autocontrollo (H.A.C.C.P.) si sviluppa seguendo specifici traguardi operativi:
  • Acquisizione delle risorse aziendali e check-up preliminare;
  • Definizione di ruoli e mansioni nell’organizzazione e formazione;
  • Definizione dei C.P. e dei C.C.P.;
  • Definizione delle procedure aziendali conformemente alla norma di riferimento;
  • Attività di supporto e completamento.
I tempi e i costi di realizzazione del servizio dipendono da alcuni fattori specifici dell’Azienda, quali il settore merceologico, la dimensione e l’effettivo livello organizzativo.
HARPO MANAGEMENT Srl valuterà le specifiche esigenze e lo stato aziendale, per formulare la migliore proposta possibile in vista della piena soddisfazione del cliente.

>> Richiedi senza impegno INFORMAZIONI o un CONTATTO gratuito