dx_Info tel
sfondo_header
IN EVIDENZA
Ricerca CONSULENTI COMMERCIALI

ImageNell’ambito della nostra attività di Consulenza Direzionale specializzata nell'implementazione di Sistemi di Gestione Aziendali...

Ricerca Promotori e Consulenti SOA (3)

ImageRicerchiamo su tutto il territorio nazionale Promotori e Consulenti SOA con cui valutare eventuali rapporti di collaborazione...

Quote Srl newco OG9 II - OS30 III/bis - OG1II

Vuoi partecipare a gare per lavori edili, impianti elettrici, fotovoltaici, eolici, biomasse, efficentamento energetico degli edifici, etc?Non hai i requisiti? AQUISTA SOCIETA' CON REQUISITI SOA....


Si cedono quote societarie o complesso aziendale con requisiti aggiornati e completi per la qualificazione SOA nella categoria OG1 II ed OS30 III e per appalti sottosoglia in OG9 ed OG10 con cui è possibile partecipare, da subito, a bandi pubblici per:

  1. edilizia in generale civile e industriale sino a circa 614.000 €
  2. impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici e televisivi sino circa 1.200.000 €
  3. fotovolici, eolici, energie rinnovabili, efficentamento energetico degli edifici sino a 150.000 €
  4. impianti per la trasformazione alta/media tensione e per la distribuzione di energia elettrica in corrente alternata e continua ed impianti di pubblica illuminazione sino a 150.000 €

>> CLICCA E SCARICA SCHEDA DETTAGLIATA

OPERAZIONE GARANTITA 100%

   Facilitazioni nei pagamenti   

Clicca e scopri tutte le opportunità d'affari con gli Enti Pubblici in ogni categoria SOA

 accesso libero1

Mediante l'operazione di acquisto del ramo di azienda o delle quote societarie, da noi già positivamente valutato, lpotrai essere ammesso a partecipare a gare di appalto bandite da Comuni, Province, Regioni, Università, Asl, ed Enti pubblici in generale per le categorie interessate.

Per informazioni, qualora veramente interessati, contattare i nostri uffici al 0832.364614 o inviarci una email per poter essere ricontattati. 

N.B.:  Vi preghiamo di contattarci comunicando i Vs. riferimento completi.

Per comodità, potete utilizzare il coupon scaricabile  downloadcliccando qui.

 

 Per procedure organizzative, ad ogni modo, NON verranno esaminate richieste incomplete

Lo staff di Harpo Management Srl  

tel  0832.364614 - fax 0832.367518 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

>> clicca e RICHIEDI INFORMAZIONI o CONTATTO GRATUITO

 

>> Calcola ON LINE il costo del tuo attestato SOA

>> Impresa Attestate

>> Determinazioni Autorità

>> Delibere Autorità 

>> Cessioni Rami di Azienda SOA - la nostra selezioneImage

 >> FAQ compra-vendita rami azienda SOA Image

>> News attestazione SOA

>> Verifica ON LINE i tuoi requisiti SOA

 

 accesso libero1

Quote Srl NewCo OG1 II - ATTESTATA SOA scadenza 2019 - OS30 III/bis - GARANTITA

Vuoi partecipare a gare per lavori edili, impianti elettrici, fotovoltaici, eolici, biomasse, etc? Non hai i requisiti? ACQUISTA NUOVA SRL GARANTITA e GIA' ATTESTATA ....

Fai Crescere La Tua Impresa. Scopri tutti gli appalti d'Italia con GARE ITALIA ON LINE

basta appalti 2Per monitorare e reperire giornalmente tutti gli Appalti e le Gare, senza limitazione, in modo facile, completo ed economico....

ImageMarcatura CE dei Dispositivi a Pressione

La direttiva PED nel suo complesso traccia un iter tecnico-procedurale per la realizzazione di apparecchi a pressione, coinvolgendo Fabbricanti, Organismi Notificati, Utenti, Stati Membri e CEN.

La Direttiva 97/23/CE che è entrata in vigore il 29 maggio 2002, armonizza le legislazioni del settore e sostituisce tutti i Regolamenti Nazionali pre-esistenti. A partire da questa data possono essere immesse sul mercato solamente le apparecchiature che soddisfano i requisiti PED e che sono contrassegnate dal marchio "CE".

Si compone, nel Decreto recepito in Italia, di 22 articoli e di sette allegati. Il “cuore”della Direttiva PED è l’allegato I dove vengono indicati i requisiti essenziali di sicurezza obbligatori ai quali devono attenersi i fabbricanti delle attrezzature a pressione.

La Direttiva si applica alla progettazione, alla fabbricazione e alla valutazione di conformità delle apparecchiature a pressione sottoposte ad una pressione massima ammissibile superiore a 0.5 bar (apparecchiature, tubazioni, accessori di sicurezza, accessori a pressione ivi compresi gli elementi annessi a parti pressurizzate quali flange, raccordi, manicotti, ecc).

Gli apparecchi sono classificati in diverse categorie (categoria I, II, III e IV) a seconda della relativa pressione massima ammessa, del loro volume e del fluido per il quale sono stati designati.

Le attrezzature devono essere progettate, costruite, controllate, equipaggiate ed installate in sicurezza, prevenendo anche i pericoli derivanti da usi impropri.

Non si applica a condotte (nemmeno a condotte per petrolio e gas al di fuori delle aree industriali), reti idriche, apparecchiature per veicoli, articoli ad uso nucleare, motori, attrezzature usate nell'esplorazione ed estrazione di petrolio, gas o geotermica, ecc.

Gli standard che possono essere utilizzati per conformarsi alla Direttiva PED, sono rappresentate dalle norme della serie EN10216 pubblicate dal CEN (Comitato Europeo per la Standardizzazione) nel giugno 2002. Esse sono allineate alla PED, specificano i criteri di prova, le caratteristiche per la resilienza e contengono i requisiti per le necessarie verifiche e certificazioni. Sono in fase di pubblicazione in ogni Paese europeo e sostituiscono tutti i corrispondenti standard nazionali pre-esistenti (UNI, DIN, NF, …).

La Commissione sta attualmente valutando la loro pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale Europea come Standard Armonizzati.

BENEFICI

Un Sistema di Gestione per il Controllo della Produzione di Fabbrica consente di:

  • <!--[if !supportLists]--> Cogliere pienamente le opportunità commerciali del mercato;
  • Garantire la conformità alla normativa cogente;
  • Razionalizzare e migliorare i processi interni di gestione;
  • Ottenere maggiore credibilità nei confronti delle componenti sociali di riferimento (comunità, mondo istituzionale, etc.);
  • Avere una maggiore capacità di pianificazione delle risorse interne.

MODALITÀ OPERATIVE

L’implementazione di un Sistema di Gestione per il Controllo della Produzione di Fabbrica si sviluppa seguendo specifici traguardi operativi:

  1. Acquisizione delle risorse aziendali e check-up preliminare;
  2. Definizione delle prove ITT;
  3. Definizione di Programmi e Obiettivi Aziendali;
  4. Definizione di ruoli e mansioni nell’organizzazione e formazione;
  5. Definizione delle procedure aziendali conformemente alla/e norma/e di riferimento;
  6. Attività di supporto e completamento.
I tempi e i costi di realizzazione del servizio dipendono da alcuni fattori specifici dell’Azienda, quali il settore merceologico, il numero di norme di riferimento, la dimensione e l’effettivo livello organizzativo.

HARPO MANAGEMENT valuterà le specifiche esigenze e lo stato aziendale, per formulare la migliore proposta possibile in vista della piena soddisfazione del cliente.

Harpo Management S.r.l. Via G. Garibaldi, 13 73010 Surbo (Le) P.IVA 03739150757
Powered by SEI Consulting s.r.l.