Stampa

Image20/12/2012 - A partire dal 15 gennaio 2013 e fino al 14 marzo 2013, le imprese possono avviare la procedura informatica che consentirà loro di verificare il raggiungimento della soglia di ammissibilità alle nuove agevolazione INAIL 2013, con un punteggio minimo di 120 punti.

 I Destinatari sono le imprese, anche individuali, iscritte alla CCIAA con sede in Italia.

L’obiettivo è incentivare le imprese a realizzare interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e  sicurezza nei luoghi di lavoro.

Le attività oggetto del contributo consistono in:

  1. 1.Progetti di investimento volti al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori che prevedono la ristrutturazione o modifica del layout produttivo;
  2. 2.Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale quali:

ü  Adozione di un SGSL secondo la norma BS OHSAS 18001/07 (Sicurezza sui Luoghi di Lavoro)

ü  Adozione di un modello organizzativo e gestionale ex D.Lgs 231/01 (Responsabilità Amministrativa)

ü  Adozione di un sistema di responsabilità sociale certificato SA 8000 (Responsabilità Sociale)

Ammesse a contributo sono tutte le spese direttamente necessarie alla realizzazione del progetto, nonché le eventuali spese accessorie o strumentali, funzionali alla realizzazione dello stesso ed indispensabili per la sua completezza.

Le spese, documentate, devono essere direttamente sostenute dall’impresa richiedente i cui lavoratori e/o titolare beneficiano dell'intervento.

L’Ammontare del finanziamento e' costituito da un contributo in conto capitale nella misura del 50% dei costi del progetto, con un massimo pari a 100.000 euro e con un minimo di 5.000 euro ad eccezione delle imprese fino a 50 dipendenti e che adottano un progetto di cui al punto 2 sopra indicato (adozione di un modello organizzativo) per le quali non è fissato il limite minimo di spesa.

L’adozione di un modello organizzativo ai sensi della norma BS OHSAS 18001/07 prevede tra l’altro la riduzione dei  contributi INAIL relativo ai dipendenti.

La presentazione della domanda si articola in tre fasi:

ü  Accesso alla procedura on-line con la compilazione della domanda dal 15 gennaio 2013 e sino al 14 marzo 2013 al fine di verificare da parte dell’Impresa il punteggio minimo di ammissibilita', pari a 120 (punteggio soglia)..

ü  Invio della domanda per le quali sarà rispettato l’ordine cronologico per ciascuna Regione e Provincia che sarà pubblicato sul sito dell’INAIL il giorno 08 Aprile 2013.

ü  Invio documentazione a completamento della domanda che deve essere inviata entro trenta giorni dalla comunicazione di ammissibilità del progetto.

Gli investimenti da parte dell’Impresa, in caso di ammissione all'incentivo, dovranno essere realizzati nel termine massimo di 12 mesi. 

Qualora siate interessati a valutare tale importante opportunità per la Vostra Impresa contattateci al 0832.364614 o mediante email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  e sapremo consigliarvi sulla più corretta ed economica modalità di intervento per la Vostra Organizzazione.

Lo staff di Harpo Management