Stampa

Image 08/03/2010 - Entro il primo semestre 2010 sarà obbligatorio aderire al SISTRI (Sistema informatico di controllo della tracciabilità dei rifiuti) messo a punto dal Ministero dell’Ambiente D.M. 17 dicembre 2009 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 9 del 13.01.2010 - Suppl. Ord. n.10

Produttori, trasportatori, intermediari, gestori dovranno dotarsi di un PC, iscriversi al sistema, acquisire dalle Camere di Commercio una chiavetta dedicata per ogni unità locale. I trasportatori dovranno montare su ogni mezzo uno speciale box informatico, con GPS.

La chiavetta conterrà un software specifico che sostituirà registri, formulari e MUD.

Il produttore dovrà registrare i rifiuti prodotti usando il software dedicato, con la tempistica oggi prevista per i registri. Il dato verrà automaticamente inoltrato in tempo reale al centro di controllo che sarà collocato presso i NOE, ISPRA, MINISTERO DELL’AMBIENTE, ALBO NAZIONALE GESTORI AMBIENTALI, PROVINCE, ECC.

Nell’ambito di tale ambito per le aziende che introducono un sistema di gestione ambientale sarà certamente più agevole gestire anche questi aspetti legati ai rifiuti.

Per qualunque informazione o per richiedere un semplice preventivo gratuito, contattateci saremo lieti di offrirVi, senza alcun impegno, ampie delucidazioni in materia.

Lo staff di Harpo Management Srl

Tel: 0832.364614

Fax: 0832. 367518

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

>> Richiedi un CONTATTO GRATUITO