Stampa

Image 22/03/2010 -  E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministero delle Infrastrutture per la marcatura CE dei conglomerati bituminosi definendo le caratteristiche tecniche da dichiarare a cura del Fabbricante in funzione degli impieghi previsti.

Il decreto obbliga tutti i produttori di aggregati per conglomerati bituminosi, da impiegarsi in elementi strutturali, a marcarli con sistema 2+, prevedendo l’ispezione ed il rilascio di certificato da parte di un ente notificato.

Tutti i prodotti coinvolti, devono possedere determinate caratteristiche.
Resistenza allo slittamento: la resistenza allo slittamento è una caratteristica dello strato superficiale di una pavimentazione che dipende da una serie di proprietà intrinseche della miscela che danno luogo alla macrotessitura e alla microtessitura della pavimentazione, oltre che dai metodi utilizzati per la posa in opera e la compattazione, da trattamenti successivi e dalle condizioni climatiche. Per la determinazione della caratteristica essenziale "resistenza allo slittamento" sono state identificate le seguenti caratteristiche:


- resistenza alla levigazione degli aggregati grossi;
- superfici frantumate e rotte negli aggregati grossi;
- angolarità degli aggregati;
- dimensione massima degli aggregati;
- composizione della miscela bituminosa (proporzione dell’aggregato grosso, contenuto di legante, contenuto di vuoti, proprietà reologiche del legante).

Conducibilità idraulica: la conducibilità idraulica ha acquistato importanza nel campo della costruzione di strade quando è iniziato lo sviluppo di un materiale che riducesse il fenomeno dell’aqua planing (conglomerato bituminoso ad elevato tenore di vuoti), ed è pertanto stata considerata pertinente solo per il prodotto descritto nella UNI EN 13108-7.

Assorbimento del rumore: una pavimentazione avente un elevato tenore di vuoti e una particolare struttura dei vuoti solitamente può contribuire ad assorbire il rumore generato dall’autovettura e dal contatto del pneumatico con la strada. Questa caratteristica è infatti stata considerata pertinente solo per i conglomerati bituminosi ad elevato tenore di vuoti (drenante).

Durabilità: si richiede che le caratteristiche di un prodotto si mantengano per un ragionevole periodo di tempo. Questa richiesta è di particolare interesse per le pavimentazioni stradali che sono esposte agli effetti del traffico e del clima (ossigeno, luce, acqua), in funzione dell’esposizione della strada, della progettazione strutturale, delle proprietà della miscela e dei suoi costituenti, della posa in opera delle compattazione del materiale.
In riferimento alla durabilità, sono indicate le seguenti caratteristiche della miscela:


- composizione e contenuto di vuoti;
- sensibilità all’acqua;
- resistenza all’abrasione da parte di pneumatici chiodati;
- temperatura della miscela;
- valori Marshall;
- rigidezza;
- resistenza alla deformazione permanente e alla fatica.

Per qualunque informazione visita la nostra specifica sezione o contattateci, saremo lieti di offrirVi, senza alcun impegno, ampie delucidazioni in materia o per accompagnare nell’assistenza tecnica la Tua Impresa.                                         

 

Lo staff di Harpo Management Srl 

tel 0832.364614

fax 0832. 367518

email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.