Stampa

Image 04/01/2010 - Il Ministero del Lavoro, con l'avvio del Programma AR.CO., finanzia a favore delle PMI dell'artigianato e del commercio (turismo) attività rivolte all'inserimento occupazionale e all’assistenza tecnica/consulenza specialistica.

In sintesi:

Contributi finalizzati all’inserimento occupazionale Le finalità di tali contributi sono:

Il massimo erogabile per ogni impresa richiedente il contributo è fissato in 25 mila euro.

 Contributi finalizzati all’assistenza tecnica/consulenza specialisticaTali contributi hanno lo scopo di promuovere la competitività delle PMI, attraverso servizi di consulenza specialistica della durata massima di tre mesi da realizzare successivamente alla data di presentazione della domanda di ammissione.Il contributo che potrà essere concesso a ogni impresa sarà pari al 75% del valore della consulenza al netto dell’Iva, fino a un massimo di 5 mila euro, al lordo delle eventuali imposte e/o trattenute dovute per legge.I costi ammissibili corrispondono ai costi dei servizi di consulenza prestati da consulenti esterni e/o società di consulenza. La natura di detti servizi non deve essere continuativa o periodica, gli stessi devono esulare dagli ordinari costi di gestione dell’impresa connessi ad attività regolari quali la consulenza fiscale, legale e la pubblicità. I Soggetti beneficiari sono:

Termini per la presentazione della domandaLa domanda per la richiesta del contributo potrà essere presentata a partire dalle ore 10,00 del 01/02/2010 e non oltre il 30/06/2010, fatto salvo il previo esaurimento delle risorse disponibili.Senza alcun impegno, siamo a disposizione per valutare e consigliare i più appropriati programmi finalizzati all’assistenza tecnica e/o alla consulenza specialistica per la Tua Impresa.

Senza alcun impegno, siamo a disposizione per valutare tale opportunità per la Vs. Impresa e sfruttare le risorse finanziarie previste dal presente bando.

Lo staff di Harpo Management Srl 

>> Richiedi un CONTATTO GRATUITO

>> Clicca e scarica i SETTORI DI ATTIVITA' beneficiari del bando