Stampa

ImageNel settore agroalimentare i Sistemi di Gestione per la Rintracciabiltà Alimentare, implementati secondo la norma ISO 22005:2007, consentono a tutte le aziende coinvolte nella filiera produttiva di individuare i rischi cui sono esposte e di gestirli in modo efficace.

La Norma ISO 22005, che sostituisce la Uni 10939:01 (Rintr. di Filiera) e la UNI 11020:02 (Rintr. Aziendale)  è applicabile ad ogni azienda che opera in forma diretta o indiretta lungo tutta la filiera agroalimentare, inclusi i produttori di packaging o detergenti, le imprese di pulizia, le società di disinfestazione, le lavanderie industriali, ecc.

Questa norma, che può essere applicata in step successivi, consente alle imprese del settore di valutare e dimostrare la conformità dei prodotti in termini di rintracciabilità alimentare e di garantire un controllo totale ed efficace dei fattori di rischio.

Sebbene possa essere applicata da sola, la ISO 22005:07 è totalmente compatibile con la ISO 9001:2000 e la ISO 14001:2004 e le Imprese già certificate sulla base di queste norme troveranno estremamente facile estendere la propria certificazione anche alla ISO 22005 integrando dove possedute, le certificazioni esistenti. 

BENEFICI

Un Sistema di Gestione per la Rintracciabilità Alimentare permette di: 

HARPO Management S.r.l. progetta e implementa Sistemi di Gestione per la Qualità nel rispetto delle specifiche e delle procedure aziendali già in uso, senza stravolgere metodiche di lavoro consolidate.

HARPO Management S.r.l. si avvale di collaboratori con elevata professionalità e segue passo dopo passo lo sviluppato del lavoro sino all’ottenimento della certificazione.